Homemade Halloween party

cop
 

Domani sarà Halloween, la notte più spaventosa dell’anno celebrata ormai in tutto mondo da bambini ed adulti per il suo significato mistico e soprattutto giocoso.

Secondo la tradizione, Halloween deriva da una festa pagana celtica nominata Samhain ovvero “fine dell’estate” e si sarebbe diffusa prima nel mondo anglosassone, poi in America e nel resto del mondo fino ad arrivare anche in Italia. Il nome Halloween è un abbreviazione scozzese di All Hallows Eve ovvero La notte di Tutti i Santi e la sua simbolagia principale è appunto rappresentata dalla morte e dall’occulto. Da qui derivano il personaggio della zucca intagliata sorridente e terrificante, illuminata da una candela e le maschere di fantasmi, demoni e della Morte indossate da bambini e ragazzi in giro di casa in casa al grido di trick or treat, dolcetto o scherzetto in Italia.

4

 

E di certo io non volevo farmi trovare impreparata per affrontare la spaventosa notte di Halloween, così ho deciso di organizzare un piccolo party homemade e vi mostro i pochi e semplici trucchi usati.

6

Per il menù:

1 Mummie di pasta sfoglia: pasta sfoglia, wurstel e maionese. Stendere la sfoglia già pronta, tagliarla a listarelle sottili e arrotolarle intorno ad un wurstel. Infornare a 200° per 25-30 minuti e decorare gli occhi con la maionese.

1

2 Pizzette fantasma: pan carrè, passata di pomodoro, olive nere, formaggio edamer. Preparare un sugo semplice con pomodoro, origano, sale e olio. Nel mentre tagliare in due una fetta di pan carrè in verticale, Non appena il sugo è pronto, cospargere i due pezzi di pan carrè, adagiare stisce sottili di edamer a formare delle bende e realizzare gli occhi con due metà di olive nere. Mettere in forno per cinque minuti a 140°.

13

3 Spider eggs: uova, olive nere e maionese. Lessare le uova, nel frattempo tagliare le olive a pezzetti sottili (devono formare le zampe dei ragni). Una volta pronte le uova, togliere il guscio, spaccarle a metà, mischiare il tuorlo con la maionese e adagiare il composto nelle due metà dell’uovo. Realizzare i ragni come in foto con le olive.

12

4 Patate al sangue: crocchette di patate, ketchup. Acquistare le crocchette di patate a forma di emoticon, friggerle leggermente nell’olio di semi per un paio di minuti e decorarle sulla bocca con il ketchup.

10

5 Horror torta: crostata di ricotta e cioccolato, topping amarena. Realizzare una crostata di ricotta e cioccolato ( per la frolla io ho usato l’olio al posto del burro), una volta raffreddata tagliarla a fette irregolarli e decorarla con il topping all’amarena.

2

6 Elisir della strega: ginger rosso, topping all’amarena. Versare in un calice il ginger, decorare il bordo del bicchiere con il topping per crere l’effetto del sangue.

5

Per le decorazioni: ho acquistato solo un fantasma gonfiabile, una maschera modello “Scream” ed una decorazione a forma di zucca. Ho usato poi una zucca vera ornamentale, mini candele bianche alla vaniglia e tovaglioli di Halloween. Ultima cosa ho realizzato con l’ovatta le ragnatele e con un impasto di acqua e farina dei ragni (cotti in forno ventilato a 180° per 20 minuti), colorati successivamente con tempera nera e rossa per i dettagli.

14

7

8

Questa è la mia semplice proposta per un party di Halloween, che ne pensate? Come trascorrerete la notte più paurosa dell’anno?

Tomorrow will be Halloween, the most scary night of the year, now celebrated throughout the world by children and adults for its mystical and above all playful meaning.
According to tradition, Halloween comes from a Celtic pagan festival named Samhain or “end of summer” and would spread first in the Anglo-Saxon world, then in America and the rest of the world, as well as in Italy. The Halloween name is a Scottish abbreviation of All Hallows Eve, or The Night of All Saints and its main symbolism is represented by death and occult. From here comes the character of the smiling and terrifying carved pumpkin, illuminated by a candle and ghost masks, demons and Death mask worn by children and teenagers screaming the traditional “trick or treat”.
And of course I did not want to make me unprepared to face the scary Halloween night, so I decided to organize a small homemade party and show you the few and simple tricks used.

The menù:
1 Mummy pastry: puff pastry, wurstel and mayonnaise. Spread the ready-made pastry, cut it into thin strips and roll around a wurstel. Bake at 200 ° for 25-30 minutes and decorate the mummy’s eyes with mayonnaise.

2 Ghost pizzas: sliced bread, tomato sauce, black olives, edamer cheese. Prepare a simple sauce with tomato, oregano, salt and oil. Cut a slice of bread in two pieces. As soon as the sauce is ready, sprinkle the two pieces of bread, put thin strips of edamer to form bandages and make the eyes with two halves of black olives. Place in the oven for five minutes at 140 °.
3 Spider eggs: eggs, black olives and mayonnaise. Boil the eggs, in the meantime cut the olives into thin bits (they must form the legs of the spiders). Once the eggs are ready, remove the shell, split them in half, mix the yolk with the mayonnaise and place the mixture in the two halves of the egg. Make the spiders like in the picture with the olives.
4 Blood Potatoes: potato croquettes, ketchup. Buy potato croquettes in the form of emoticons, fry them slightly in the oil for a couple of minutes and decorate them in the mouth with the ketchup.

5 Horror cake: ricotta and chocolate tart, black cherry topping. Bake a ricotta and chocolate cake (for the crust I used the oil instead of the butter), after cooling it, cut it into irregular slices and decorate it with the topping.

6 Witch’s Elisir: Red ginger, black cherry topping. Pour the ginger into a glass, decorate the edge of the glass with the topping to crush the effect of the blood.

For decorations: I only bought an inflatable ghost, a “Scream” mask and a pumpkin-shaped decoration. I used also a real ornamental pumpkin, vanilla white candles and Halloween napkins. Then I made by myself some little spiders with a dough of water and flour (cooked in oven ventilated at 180 ° for 20 minutes) and the wadding for the cobwebs.

This is my simple proposal for a Halloween party, what do you think? How will you spend the most scary night of the year?

9

11

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>